Goodwood Festival of Speed 2012


In Gran Bretagna si è appena concluso il Goodwood Festival of Speed 2012.

Goodwood Festival of Speed è l’annuale appuntamento con la velocità e l’automobile. Spettacolare manifestazione che oramai ha ben poco da invidiare ai Saloni dell’auto Internazionali in quanto capace di attirare ogni anno più di 150.000 appassionati dell’automobile e delle sue sfaccettature più estreme. Nell’area di un ex aeroporto utilizzato nel corso della seconda guerra mondiale ha ospitato diverse mostre, l’esposizione di anteprime mondiali, auto storiche e supercar per poi proseguire con la classica gara in salita. Per rendersi conto di quanta importanza gli è stata dedicata, basti solo scorrere la lista degli sponsor: Alfa Romeo, Audi, Bentley, BMW, Chevrolet, Citroen, Ford, Ferrari, Honda, Infiniti, Jaguar, Land Rover, Mazda, Mercedes-Benz, Nissan, Peugeot, Porsche, Renault, Rolls-Royce, Seat, Skoda, Toyota e Volvo. Con riflettori puntati sulla Lotus, scelta per esser celebrata dalla grande scultura presente all’esterno della kermesse come nel ’97 per la Ferrari. 

L’ Alfa Romeo che per l’occasione espone la nuova Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio verde. Jaguar presenta la concept F-Type, la convertibile che andrà ad allargare la famiglia attualmente composta dalle berlina e Sportbrake XF, dalle XK Coupé e Cabrio e l’ammiraglia XJ. Bentley porta al debutto la Continental GT Speed, un concentrato di design e forza bruta ottenuto rimaneggiando il W12 da 6 litri fino alla potenza di 625 CV, grazie al doppio turbocompressore la nuova coupé sportiva accelera da 0 a 100 km/h in soli 4,2 secondi, con una velocità massima di 329 km/h. Non da meno sarà la Mazda MX-5 GT Concept, la roadster più amata al mondo testerà dal vivo la reazione del pubblico ad una più prestazionale declinazione dell’icona  nipponica grazie al 2.0 litri quattro cilindri aspirato appositamente rivisto per erogare la potenza di ben 205 CV, contro i 160 CV del modello di serie. Al debutto mondiale anche la Mercedes CLS Shooting Brake e la Land Rover Bowler EXRS, mentre a chiudere il comparto la Peugeot 208 GTi Concept, versione sportiva della due volumi dotata di motore THP 1.6 litri da 200 CV, Infiniti Emerg-E concept, Mini Clubvan, Volvo V40, Chevrolet Camaro 45 Anniversary Edition e persino le vetture appartenute alla Regina Elisabetta II, all’asta per celebrare il suo “Diamond Jubilee”. Festeggiati anche i 40 anni BMW accompagnati dalle monoposto della F1 e dalle nuove M6 Coupè, Cabrio.

E per la prima volta hanno fatto un bagno di folla a Goodwood: la Ford Focus ST, la Ferrari California 2012, l’Aston Martin Vanquish e la Pagani Zonda R Evo.

Goodwood Festival of Speed 2012 Photo Gallery

Clicca qui


Top