BMW F 800 R by Vilner


Si chiama  Predator la nuova opera del tuner bulgaro Vilner. La base di partenza è la naked del colosso tedesco, la BMW F 800 R con motore bicilindrico di 798 cc da 87 CV, capace di raggiungere i 200 km/h, dal peso di 177 kg con un telaio in alluminio e freni Brembo. 

Ora, su richiesta di un facoltoso uomo d’affari russo, Custom Bike Predator realizza una futuristica e muscolosa due ruote dal nome azzeccatissimo: la Predator. Per la realizzazione Vilner ha potuto contare anche sulla collaborazione di BG Studio, design d’interni per auto noto in tutto il mondo e vincitore di numerosi premi. 6 sono i mesi di lavoro per sviluppare il nuovo design, creare il modello, lavorare sui dettagli e fare i test finali per la creazione della Predator. La BMW F 800 R è stata accorciata di 25 cm, la sella è singola invece che biposto ed è più spaziosa. Il gruppo ottico anteriore è stato sostituito con lampade al bi-xeno con luci a LED rosse. I fanali sono presi dalla roadster BMW Z4 e rifatti in carbonio. Anche il gruppo ottico posteriore è stato ridisegnato mentre gli elementi grigi di serie sono stati ridipinti in nero e lo scarico è stato disegnato dalla BG Design.Grazie agli inserti in carbonio e ad altri miglioramenti, la Predator Bike di Vilner pesa 6,5 kg in meno rispetto alla BMW F 800 R.


Top