MAZDA 767B CRASH at GOODWOOD


Brutto episodio al Festival of Speed Goodwood. Una Mazda 767B, che si impose nella classe GTP della 24 Ore di Le Mans nel 1989, è stata protagonista di un incidente mentre stava facendo un giro cronometrato sullo storico tratto della collina. 

Dalle foto riportate da Jalopnik, si colgono i pesanti danni sul fianco destro del mezzo, dotato di telaio 001. La Mazda 767B incidentata e una dei tre esemplari portati dal marchio a Goodwood, assieme una 787 e una 787B, un 757, un Tiga-Mazda GT286 e un RX7-GTO dello stesso periodo.

MAZDA-767B-CRASH-at-GOODWOOD-2015- (8)

Ritornando alla 767B, si tratta di una vettura dotata di telaio monoscocca in fibra di carbonio con un peso contenuto di 830 Kg. Il propulsore è un sofisticato Wankel da 2.6 litri, che riuscì ad imporsi a Le Mans nel 1991, caratterizzato da quattro rotori sollecitati ognuno da 3 candele. La forza sviluppata ammontava a 700 cavalli (522 kW) e 608 Nm di coppia, ma secondo i tecnici del marchio sarebbe stato in grado anche di sostenere una potenza più elevata.

Povera Mazda! Almeno possiamo dire che non stava facendo un giro demo ma stava gareggiando.

MAZDA 767B CRASH at GOODWOOD PHOTO GALLERY

 

 


Top