KIMI RAIKKONEN FA I TRE GIORNI A MARANELLO


N_I-tre-giorni-di-Kimi-630x300Kimi Raikkonen è arrivato nella mattinata del 13 gennaio a Maranello, dove è stato impegnato nel primo di tre giorni da trascorrere insieme ai tecnici e agli ingegneri, alla guida del simulatore di Formula 1.
In pratica, con una tempistica simile alla visita del militare in vigore qualche anno fa per tutti i giovani maschi italiani, anche per il pilota finlandese è cominciata una sessione di lavoro “blindata”, che di fatto dà il via alla sua seconda carriera di Rosso Ferrari vestita.

“E’ stato bello tornare al lavoro ” – ha detto Kimi a www.ferrari.com durante una pausa – “Ho iniziato a prendere confidenza con tutti i nuovi sistemi e le procedure che utilizzeremo quest’anno: soprattutto per questi scopi il simulatore è davvero molto utile. C’è da fare, vero, ma non in quantità tanto diversa dal passato. Per me queste giornate a Maranello sono anche un’opportunità per stare insieme alla squadra e per incontrare con un po’ più di tempo a disposizione tanti amici”.

Raikkonen si tratterà a Maranello fino a mercoledì, a testimonianza della volontà del pilota finlandese di riannodare il più velocemente possibile i fili del rapporto con la squadra in cui ha militato dal 2007 al 2009.


Top